Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Il Liceo Scientifico Michelangelo di Forte dei Marmi svolge l’alternanza scuola-lavoro anche presso l’Unità Operativa di Neurologia dell’Ospedale Apuano di Massa

Il Liceo Scientifico Michelangelo di Forte dei Marmi svolge l’alternanza scuola-lavoro anche presso l’Unità Operativa di Neurologia dell’Ospedale Apuano di Massa

 

Per il primo anno, il Liceo Michelangelo-IIS Chini-Michelangelo ha proposto un nuovo percorso di alternanza scuola-lavoro rivolto agli alunni delle classi quarte. Il progetto è iniziato ad ottobre e andrà avanti sino alla sua completa realizzazione (fase in Ospedale + fase presso la Scuola), per la quale può essere previsto un periodo di circa 3-4 mesi.

Gli obiettivi di questa attività sono: far vedere all’alunno il tipo di lavoro e di organizzazione di un reparto di Neurologia (reparto, ambulatori, servizio di neurofisiopatologia) e le figure che vi lavorano. Descrivere agli alunni alcune patologie di interesse neurologico, come ad esempio le malattie croniche come la malattia di Parkinson e le malattie acute come l’ictus.

In questa esperienza i ragazzi sono coordinati dalla Prof.ssa Chiara Giannini e seguiti dal Dott. Carlo Maremmani, Neurologo, Dottore in Ricerche in Discipline Neurologiche e Neurosensoriali – U.O. di Neurologia dell’Ospedale Apuano di Massa.

Durante il periodo di alternanza scuola-lavoro gli alunni avranno l’opportunità di seguire l’ambulatorio per la malattia di Parkinson e seguire una parte del progetto di ricerca (sulla malattia di Parkinson) che ha l’acronimo di: “CASANOVA PD-Study” (“Validation of ergonomiC superlight weArable Sensors for AN ObjectiVe Assessment of upper and lower limbs movement and gait in Parkinson's Disease: a cross-sectional controlled, open-label, pilot Study”).

Il dispositivo costituisce lo sviluppo e affinamento del dispositivo già ideato nel 2010 dalla U.O. di Neurologia dell’ASL di Massa-Carrara assieme alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, e sperimentato presso la U.O. di Neurologia Massa Carrara con un trial clinico (“Progettazione e realizzazione di una piattaforma sensoriale di analisi del movimento”).

CASANOVA PD-STUDY ha come responsabile clinico il Dott. Carlo Maremmani. Tale studio fa parte integrante del progetto DAPHNE del quale è responsabile il Ricercatore Filippo Cavallo della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. DAPHNE prevede di realizzare uno strumento che possa estendere il controllo obbiettivo della motricità del paziente anche al di fuori dell’ambito clinico, quando il paziente si trova a casa ed al di fuori dell’ambiente domestico.

Noi ragazzi della quarta A, nonché dell’ufficio stampa del Liceo, facciamo parte del secondo gruppo che partecipa allo stage e quindi per ora abbiamo solo seguito i nostri compagni durante la loro partecipazione a questa attività.

Attualmente i nostri colleghi di 4B e 4C, all’interno dell’ ultima fase del progetto, stanno imparando ad utilizzare i sensori di analisi del movimento* effettuando alcune acquisizione dei movimenti del corpo su soggetti giovani che frequentano il Liceo Chini Michelangelo di Forte dei Marmi e loro familiari e docenti. Tale attività di studio seguirà le seguenti fasi:

• Acquisire con i sensori alcuni movimenti degli arti ed il cammino ad un gruppo di ragazzi di età liceale ed un gruppo di adulti (familiari degli alunni).

• Discuterne i risultati con il Neurologo.

• Relazione finale (a fine anno scolastico).

Parlando con questo primo gruppo di studenti che sta svolgendo il progetto è emerso che l’esperienza è sembrata loro molto utile e interessante per un futuro universitario e lavorativo in campi come la medicina e l’ingegneria biomedica, che sono fra i naturali percorsi di studio che seguono gli studenti del Liceo Scientifico.

Questo percorso infatti si propone di far conoscere all’alunno le diverse realtà lavorative nell’ambito della medicina, come: Infermiere, Medico, Tecnico di Neurofisiopatologia, Ricercatore.

Riteniamo che la sinergia fra il nostro Istituto e il Reparto di Neurologia del NOA di Massa ci possa davvero dare la possibilità di fare un’esperienza di stage concreta e utile per il nostro futuro e pubblicheremo ancora in materia (quando saremo noi a fare questa esperienza).

L’Ufficio Stampa del Liceo Michelangelo, 4

 

 

*si tratta di strumentazione innocua che non espone ad alcun rischio per la salute e l’incolumità di chi li utilizza, progettata in collaborazione tra U.O. Neurologia dell’Ospedale Apuano di Massa-ASL Toscana Nord Ovest e Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento Sant'Anna di Pisa.

Sito curato da Tartarelli Simone A.T. dell'I.I.S. Chini Michelangelo su modello rilasciato da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia. br> Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal